LA PROTESTA DI UNA ONLUS DISABILI ALL’AGENZIA PER IL LAVORO:

«Inattuata la legge»

» È inattuata la legge  che riserva ai lavoratori disabili alcuni posti nell’organico dell’Aspal (Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro). Lo sottolinea in un comunicato stampa il direttivo dell’associazione Progetto Lavor@bile Sardegna Onlus, riaprendo una vertenza che va avanti da tempo ma, a detta dell’associazione, serra soluzione. In questo caso l’intervento fa seguito all’incon-tro pubblico di martedì scorso in cui la Giunta ha fatto ll punto sulle politiche del lavoro e sull’attuazione della legge regionale 9 del 2016, che istituiva appunto l’Aspal. Secondo la nota. la «completa attuazione • della normativa, emersa dagli interventi del governatore Francesco Pigliaru, dell’assessora al Lavoro Virginia Mura e del direttore dell’Agenzia Massimo Temussi, in realtà «non trova conferma a causa della mancata applicazione dell’articolo 10 della suddetta legge». In particolare nella parte che «stabi-lisce il reintegro al lavoro dei lavoratori disabili del Progetto Lavor@bile previo tirocinio per l’adeguamento delle competenze»: il direttivo dell’associazione afferma invece che •nessun lavoratore è stato assunto» in quella quota, e •restano quindi scoperti i po-sti dell’organico Aspal destinati ai lavoratori del Progetto Lavor@bile».

RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte L’Unione Sarda 16 Settembre 2018

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments